Category

News

Prorogati i benefici fiscali Industria 4.0

By | News | No Comments

Approvata la Legge di Stabilita’ 2018 e con essa le misure del Piano Nazionale Industria 4.0

Il 23 dicembre e’ stato approvato il testo definitivo della Legge di Stabilita’ 2018 che conferma la proroga degli incentivi fiscali per gli investimenti realizzati dalle imprese nell’ambito Industria 4.0

In particolare e’ stata confermata la misura dell’iper ammortamento al 250%: il termine per realizzare gli investimenti viene quindi spostato al 31 dicembre 2018, con la possibilita’ di estendere il termine della consegna dei beni fino al 30 settembre 2019, qualora entro fine 2018 sia accettato l’ordine e pagato l’acconto del 20 per cento.
Per l’utilizzo del beneficio permane la flessibilità’ legata all’avveramento degli altri requisiti necessari che potrebbero verificarsi anche in anni successivi: ovvero l’entrata in funzione del bene (con avvio dell’ammortamento) e l’interconnessione del bene alla rete aziendale.

Anche la platea dei beneficiari e dei settori rimane molto ampia e non solo quindi per l’industria in senso stretto. L’ing. Federico Franchelli di BF Partners sottolinea “Bisogna cogliere l’opportunita’ senza lasciarsi ingannare dagli slogan. Nel 2017 molte aziende si sono mosse in ritardo perche’ mal consigliate di appartenere a settori esclusi. Ma il concetto di ubicazione fisica della fabbrica tradizionale quale posto in cui viene realizzato materialmente il prodotto, e’ superato a favore di un concetto di processo produttivo capace di integrare risorse fisiche e virtuali – comunque dislocate sul territorio e/o sul Web – e di renderle disponibili e fruibili in una molteplicita’ di luoghi. Insomma, i settori interessati sono moltissimi e gli oggetti di investimento altrettanti: occorre solo disporre del supporto consulenziale giusto per partire”.

BF Partners e’ stata in prima fila quest’anno nell’affiancare i propri clienti nell’indirizzare i propri investimenti all’interno dei paradigmi e dei benefici di Industria 4.0 inseriti nella legge di stabilità, con progetti operativi che hanno visto applicazioni concrete dell’agevolazione ed interrogazioni e confronti ai massimi livelli professionali ed istituzionali.

Abbiamo sviluppato una metodologia di lavoro estremamente efficiente e chiara per:
– valutare l’aderenza dell’investimento ai dettami della legge di bilancio
– documentare in una relazione tecnica l’investimento
– affiancare il certificatore nella fase di verifica dell’interconnessione ed il conseguente rilascio della certificazione

Visitate la pagina Industria 4.0 del sito BF Partners e contattate i nostri esperti per una valutazione preliminare.

Roadshow “Building Intelligence” a Genova

By | News | No Comments

Roadshow “Building Intelligence”

Grande successo per la Terza Edizione dell’evento promosso da BF Partners

L’edizione genovese del Roadshow “Building Intelligence”, promosso da BF Partners, ha confermato il forte interesse che gravita attorno ai temi di maggiore attualità connessi al Facility & Energy Management.

L’evento, giunto alla terza edizione, continua a soddisfare quest’esigenza formativa e di confronto mettendo in campo relatori provenienti da importanti player del settore.

Federico Franchelli di BF Partners ha fatto da chairman dell’evento dando il benvenuto agli oltre quaranta professionisti del settore, provenienti da Enti pubblici e grandi Aziende private provenienti anche da fuori regione.

Fabio Lamberti e Matteo Pierone di Tridium (Gruppo Honeywell) hanno introdotto la platea alla Building Automation e all’IoT illustrando la logica e il funzionamento di Niagara. La piattaforma, integrata con Infocad.FM, è diffusa in più di 500.000 installazioni e consente di controllare un ampio spettro di sistemi e dispositivi (impianti HVAC, sistemi elettrici, illuminazione, sistemi di sicurezza, sistemi antincendio) e di normalizzare le informazioni raccolte anche da sistemi di automazione esistenti, basati su tecnologie e protocolli disomogenei.

Marco Desideri, Direttore Tecnico di Infocad.FM, ha illustrato i vantaggi dell’utilizzo di sistemi di Facility Management evoluti e ha successivamente evidenziato potenzialità e limiti dell’integrazione tra BIM e FM. In quest’occasione è stato mostrando il modulo, in fase di sviluppo, che consente l’acquisizione dati dai modelli BIM e il “dialogo intelligente” tra questi e il sistema di Facility & Energy Management Infocad.FM.

Con il suo intervento di chiusura, Federico Franchelli di BF Partners ha mostrato concretamente l’importanza di un’efficace analisi dei big data generati dai processi di gestione degli immobili tramite strumenti di Business Intelligence integrati nel sistema di Facility Management. È stato mostrato un esempio pratico della possibilità di integrare dati provenienti da sistemi aziendali ERP, da sistemi esterni e da apparati di campo il tutto per realizzare analisi e processi di ottimizzazione.

BF Partners continuare a portare il proprio know-how di system integrator e l’esperienza di organizzazione aziendale maturata nel corso di oltre quindici anni di progetti di miglioramento a supporto della gestione dei patrimoni immobiliari e impiantistici. La competenza maturata da BF Partners si riferisce a contesti aziendali di primaria importanza e a prodotti “best in class”, come Infocad.FM per i sistemi verticali di Facility Management e la piattaforma SAP per i sistemi ERP Enterprise.

BF Partners e Qintesi

By | News | No Comments

L’ingresso di BF Partners nel gruppo Qintesi valorizza ulteriormente il portafoglio di offerta nel settore tecnologico e dei progetti SAP. Qintesi e’ Gold Service Partner di SAP ed aderisce al Partner Edge Program che prevede il rilascio delle certificazioni SAP Recongnized Expertise (SAP REX), riconoscimenti rilasciati da SAP attestanti le esperienze e le competenze tecnico-funzionali e progettiali. Qintesi ha ottenuto ben nove certificazioni SAP REX; cinque nell’ambito delle solution e due nell’ambito delle industry. Con questa operazione BF Partners si pone nelle condizioni di accelerare il proprio processo di crescita nell’offerta della digital innovation per grandi organizzazioni: i team di progetto sono ora in grado di operare su diverse piattaforme applicative, coprendo l’intero offering SAP sia della suite ERP sia delle nuove componenti che il colosso del software di Walldorf sta immettendo sul mercato.

In particolare la industry del retail e’ quella maggiormente interessata dall’opportunità di accedere a soluzioni specialistiche dal grande contenuto di innovazione tecnologica e di processo, assolutamente nuove per il panorama competitivo italiano ma ben supportate da un partner di grande solidita’ e reputazione.

GDPR e cybersecurity

By | News | No Comments

Qintesi, insieme al proprio Partner SAP e ad altri Partner sponsor ha organizzando recentemente un workshop dedicato al tema “General Data Protection Regulation (GDPR)” sul quale indagini statistiche segnalano che più del 50% dei responsabili IT delle aziende tema sanzioni per il mancato adeguamento ai requisiti previsti dal Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR, General Data Protection Regulation – Regolamento UE 2016/679).

Il regolamento verrà applicato a partire dal 25 maggio 2018 e le sanzioni applicabili sono significative (fino a 20 milioni di euro o fino al 4% del volume d’affari globale registrato nell’anno precedente). Tale scenario rappresenta una spinta al cambiamento e una leva competitiva per le aziende che si adegueranno sin da ora ai requisiti che regolamentano il mercato.
Il Gruppo Qintesi vanta un’approfondita conoscenza sui contenuti del regolamento ed esperienze certificate sul possibile approccio al problema ed e’ in grado di supportare i propri clienti nelle strategie aziendali di adeguamento.
Contattaci per ricevere i documenti del workshop o per un approfondimento sulla nostra Value Proposition ed i benefici attesi per gli early adopter!

Osservatorio sul Management Consulting

By | News | No Comments

Si è recentemente tenuta a Roma la presentazione del rapporto annuale dell’Osservatorio sul Management Consulting, realizzato da Assoconsult Confindustria in collaborazione con l’Università di Tor Vergata.

L’Osservatorio sul Management Consulting rappresenta un primo punto di riferimento per l’industry della consulenza in Italia, in quanto fornisce una cornice scientifica e quantitativa ad un settore che prima risultava essere pressoché inesplorato.
L’Osservatorio, che viene aggiornato annualmente, nasce dall’esigenza di comprendere la dimensione, l’evoluzione e le dinamiche del nostro business con l’obiettivo di diventare uno strumento ed un processo permanente di analisi e confronto tra gli operatori del settore della consulenza.
L’ingegnere Alessandro Bosio, socio fondatore di BF Partners, che dal 2014 è coordinatore nazionale del settore Risorse Umane e Organizzazione di Assoconsult Confindustria, ha partecipato per BF Partners all’evento, riportando un’interessante commento del rapporto.